Info Progetto

  • Stazione Appaltante
    MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÁ CULTURALI
    Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari e Foggia
  • Oggetto dei Lavori
    Restauro architettonico e strutturale del Teatro Margherita in Bari
  • Responsabile Unico del Procedimento
    Arch. Marcello BENEDETTELLI
    Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari e Foggia
  • Direttore dei Lavori
    Arch. Emilia PELLEGRINO
    Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari e Foggia
  • Periodo di esecuzione delle opere
    11.07.2007 - 15.02.2010
  • Importo complessivo dei lavori
    € 2.071.871,24

Settori di Attività

TEATRO MARGHERITA, Bari

...

Il II lotto del progetto di restauro architettonico del Teatro Margherita di Bari porta a completamento gli interventi strutturali, il restauro di tutti i prospetti, compresi gli elementi decorativi e gli infissi, e dell’apparato decorativo del foyer e del dipinto a soffitto della saletta al primo piano nell’ala sud. Nel dettaglio gli interventi strutturali si concentrano nel consolidamento estradossale della cupola del foyer con fasce di fibre di carbonio e successivo ripristino della stratigrafia strutturale e rivestimento con lastre in rame; consolidamento intradossale delle strutture in acciaio e dei travetti dei solai del foyer; consolidamento dei pilastri in c.a. dell’ingresso principale e della sovrastante trave; realizzazione delle travi e dei solai a primo livello in corrispondenza dell’ingresso principale e di raccordo fra la passerella ed i locali tecnologici nello spigolo sud-ovest; realizzazione del cupolino sulla copertura della sala con struttura in acciaio e chiusure in legno rivestite con lastre di rame. Particolare attenzione è stata riservata al restauro dei prospetti, fortemente colpiti dal degrado, per l’importanza più volte messa in evidenza di ridare il giusto decoro al teatro. Infine, con la revisione e il completamento degli interventi conservativi dei dipinti murali e degli stucchi del foyer, viene ricostruito un importante tassello della storia della città di Bari: ritrovata la cromia originale con operazioni di pulitura chimica e meccanica, le lacune e le mancanze sono state trattate con pigmenti che ne contengano l’interferenza visiva.

...